San Giuda Taddeo
Ultimo aggiornamento:
12 Agosto 2021
Testimonianze sui poteri di San Giuda Taddeo

Benvenuto nella pagina delle testimonianze

In questa sezione si raccolgono le testimonianze di persone devote a San Giuda Taddeo che hanno ottenuto grazie e benefici attraverso le loro preghiere. Sono testimonianze straordinarie, di guarigione, di salvezza, di successo, che dimostrano le enormi e mirabili capacità di questo grande Santo.

Se vuoi rendere pubblica in questa sezione la tua testimonianza su un'avvenuta grazia, su un grande aiuto o su una importante risposta ricevuta da San Giuda Taddeo, puoi farlo scrivendo al Webmaster, specificando il tuo nome, un titolo, la data ed il luogo dove ciò è avvenuto insieme ad un coinciso testo che esprima con chiarezza il tuo racconto. La tua testimonianza sarà attentamente valutata e se verrà considerata valida, sarà pubblicata tra quelle presenti. Scriveteci quindi!

Dio ha concesso a San Giuda poteri straordinari ed è specialmente in casi difficili che il suo mirabile aiuto viene esperimentato. Migliaia di persone invocano quotidianamente il suo intervento e molte loro preghiere sono state esaudite in modo miracoloso, anche quando la domanda sembrava senza speranza. Qualunque sia la malattia, la povertà e la miseria, l'angustia del cuore e dell'anima, perfino la disperazione, si può ricorrere a questo grande Santo e chiedere la sua potente intercessione.

Totale testimonianze: 102

Pagina 1 di 11

Testimonianza di: Annamaria
Grazia ricevuta

Mi sono rivolta a San Giuda Taddeo per chiedere la sua intercessione per un problema di salute di mia madre. Grazie San Giuda Taddeo per aver ascoltato prontamente la mia preghiera. Ora, mia madre sta decisamente meglio.

 Avvenuta nel: 2020



Testimonianza di: Donina
Preghiera esaudita

Il mio ragazzo era deciso a lasciarmi e spinta da grande dolore ho iniziato accoratamente la novena e la preghiera a dedicata al Santo. Già la prima sera ho ricevuto un piccolo segno che mi ha rincuorato. Il 28 del mese di marzo il mio ragazzo mi ha contattata dopo tanto silenzio, dicendomi che vuole che io sia ancora parte della sua vita. Non smetterò mai di ringraziarlo! Pregate con fede: lui ascolta

 Avvenuta nel: 2020



Testimonianza di: Giovanna
Grazia ricevuta

Con questa testimonianza voglio ringraziare San Giuda Taddeo per aver ascoltato le mie preghiere.
Vivo con mia madre e mia sorella ed il 12 novembre scorso mia sorella è rientrato a casa con la febbre: aveva contratto il Coronavirus. L'angoscia mi ha assalita, mia madre ha 80 anni ed è ipertesa. Ho avuto paura di perdere sia mia madre che mia sorella. Ma il Glorioso San Giuda Taddeo è intervenuto prontamente: siamo al dodicesimo giorno mia sorella è negativa ed io e, soprattutto, mia madre pur convivendo non abbiamo sintomi!
Grazie San Giuda Taddeo.

 Avvenuta nel: 2020



Testimonianza di: Maria
Annullamento matrimonio

Ringrazio vivamente San Giuda Taddeo per aver accolto la mia richiesta di aiuto in una causa molto difficile. Ho avviato la causa di annullamento del mio matrimonio perche mio marito rifutava la paternità. Nonostante persistesse il capo di nullità, nell'iter avviato si erano poste delle difficili questioni che realmente mettevano in discussione tutto. Pur sapendo la verità delle cose ed essendo sicura di cio che avevo portato avanti, la questione non era a mio favore. Mia cugina mi ha parlato di questo Grande Santo e ci siamo messe in preghiera per le cause impossibili. Oggi ho avuto la notizia che il mio matrimonio è stato dichiarato nullo. Grazie San Giuda! farò in modo che questo Santo sia conosciuto da tutti coloro che ne hanno bisgono e che inconterò sul mio cammino. Metto sotto la sua protezione anche i miei bambini, che presto potrò portare all'altare con me e il loro papà per porre davanti a Dio il sigillo di una Famiglia Benedetta.

 Avvenuta nel: 2019



Testimonianza di: Domenica
Grazia ricevuta

Con questa mia testimonianza vorrei ringraziare il dolcissimo San Giuda Taddeo per una grazia che riguardava un problema di convivenza familiare che ormai ostacolava la vita in casa nostra. Avevamo davvero tanta paura, in particolar modo io. San Giuda è intervenuto e la situazione da impossibile, con l'aiuto di questo Grande Santo, si è prodigiosamente risolta. Sentitamente grazie

 Avvenuta nel: 2019



Testimonianza di: Silvia
Due grazie

Volevo farmi testimone di due miracoli compiuti da san Giuda Taddeo. Uno riguardante la salute di mia madre che stava male da diversi giorni e non appena ho finito di recitare una preghiera rivolta a San Giuda Taddeo è stata subito meglio e l'altro per un segno che chiedevo e che mi è arrivato circa una grossa grazia per me che sono stata vittima di un'ingiustizia. Grazie San Giuda Taddeo

 Avvenuta nel: 2019



Testimonianza di: Loredana
Intervento

Voglio testimoniare la mia esperienza con san Giuda che dopo la recita della novena in suo onore mi ha aiutato durante il concorso. Ma ha aiutato anche mia figlia durante un importante intervento che è andata benissimo

 Avvenuta nel: 2019



Testimonianza di: Antonio
Guarigione

Testimonio la seconda grazia ricevuta dal prodigioso San Giuda Taddeo. Dopo essermi rivolto a lui, San Giuda ha intercesso presso Cristo e Dio Padre per la guarigione di mia zia da un tumore. Mia zia non ha più nulla e sta bene.
Spero che questa mia testimonianza avvicini sempre più gente al Cristo, al Cattolicesimo e a San Giuda Taddeo.

 Avvenuta nel: 2017



Testimonianza di: Giovanna F.
Guarigione da tumore polmonare

Rendo grazie a San Giuda Taddeo per la grazia che mi ha concessa nel guarire da una brutta malattia.
Sono una donna sola di quasi 49 anni, con una figlia di 4 anni e mezzo. Sono diabetica insulinodipendente dai nove anni di età e da un anno è stata diagnosticata una nuova malattia autoimmune: una sindrome che colpisce le ghiandole esocrine.
A metà gennaio 2017 mi ammalo di polmonite. La patologia si presenta di difficile guarigione nonostante l'esercito di antibiotici che il medico mi prescrive. Una sera un dolore fortissimo a destra alla cassa toracica mi costringe a chiamare la guardia medica. Il mattino il dolore non passa e corro al pronto soccorso in ospedale. Mi fanno alcune analisi soprattutto per capire se il dolore era dovuto alla polmonite ma le analisi batteriologiche risultano negative. La polmonite è passata. Mi somministrano antinfiammatori per il dolore ed il medico mi invita a tornare dopo due giorni per verificare che il dolore sia realmente passato. Alla mia risposta negativa esegue immediatamente una tac con mezzo di contrasto. Inoltre dai risultati ematici si vede che lo scambio di ossigeno nei polmoni è un pò più basso.
Mi faccio visitare da una pneumologa dello stesso ospedale la quale osservando la tac fatta al pronto soccorso nota che qualcosa non è chiaro e mi ordina una broncoscopia per fare un esame istologico. Anche il medico prima di eseguire la broncoscopia mi conferma che le immagini della Tac indicano un problema al polmone sinistro. Quando ritiro il risultato dell'esame istologico mi crolla il mondo addosso: Carcinoma polmonare non a piccole cellule... Il pensiero va immediatamente alla mia bimba... è piccola.
Mio cognata parla immediatamente con un sacerdote devoto di San Giuda Taddeo. Un Santo a me prima sconosciuto. Io inizio immediatamente la novena chiedendo al Santo oltre alla guarigione da questa brutta malattia la pace e la serenità nel cuore e di aumentare la mia testimonianza cristiana con la vita. Chiamo gli amici più cari e chiedo a tutti di pregare. Intanto mi sottopongo alle analisi di routine iniziando il percorso oncologico. Mi sottopongo ad una nuova tac con mezzo di contrasto per capire la dimensione del carcinoma sperando che non ci siano metastasi. Alternavo momenti di serenità a momenti di sconforto ma senza mai cadere nella disperazione. Sapevo in cuor mio che San Giuda e Gesù mi avrebbero aiutato. L'ultimo giorno della Novena vado a trovare le suore della piccola casa di san Giuda Taddeo a Roma e chiedo loro di pregare spiegando il mio caso. Il giorno dopo avrei incontrato l'oncologa ed avrei avuto la risposta definitiva delle analisi effettuate. Il medico mi avrebbe indicato la terapia: chemioterapia o intervento chirurgico. Intanto noto un primo cambiamento: se prima ero spesso arrabbiata ora provo una tranquillità ed una pace quasi surreale, qualcosa era cambiato. Una parte della mia richiesta era già stata esaudita, capisco che qualcosa si sta

 Avvenuta nel: 2017



Testimonianza di: Arianna
Guarigione

San Giuda Taddeo senza il tuo aiuto dal cielo mia mamma Sabrina non sarebbe sopravvissuta alla grave setticemia che l'ha colpita questo Marzo. Era entrata in ospedale per farsi operare un fibroma, intervento di routine, come lo avevano chiamato... ma il terzo giorno quando stava per essere dimessa... ecco che una febbre altissima la colpisce e per giorni non trovano la causa così decidono di sottoporla ad un nuovo intervento, in anestesia totale anche questa volta. Io disperata, pensando che in quelle condizioni molte precarie non ce l'avrebbe fatta. Infatti è andata molto vicino alla morte. le mie preghiere sempre rivolte a San Giuda. Decido anche di appendere al letto dell'ospedale una medaglietta che mi ero fatta spedire dalle suore Carmelitane di Roma. Il miracolo accade. La mamma piano piano, dopo trasfusioni e antibiotici potentissimi ritrova la guarigione. Cosi il mese di ottobre io e mia madre ci siamo recate a Roma al Santuario di San Giuda per ringraziare personalmente per la grazia ricevuta. Credo che senza l'aiuto dell'apostolo mia mamma non sarebbe riuscita nel cammino verso la guarigione.
Chiedo a San Giuda di continuare a vegliare su me e mia mamma.

 Avvenuta nel: 2017



1 2 3 4 5 6 7 8 9 10    Pagina successiva » 

Copyright 1999 - 2021 © www.sangiudataddeo.net